Rrose Sélavy


Via Ca
rlo Santini 6
62029 Tolentino MC

0733.971310




 


Premio Edito-Re 2015
Progetto editoriale



andersen
Premio Andersen 2014
Progetto editoriale

Le librerie
La distribuzione
La rassegna stampa
fb
La libreria di
Rrose

AQUISTA ONLINE
Sconto del 15%
Le parole di Rrose
è la nostra newsletter
sul "meraviglioso mondo
dei libri per ragazzi".

...................................................................................................................................................................................................................................................

CHE COS'È UN AMICO

Un pulcino appena nato va in cerca di un amico con cui giocare, ma non sa che aspetto possa avere. «Che cos’è un amico?» chiede agli animali che incontra. Ognuno gli risponde a modo suo, regalandogli un oggetto che gli è caro. Però il pulcino, tutto solo, non sa bene cosa farne. Solo quando troverà qualcuno con cui condividere quei doni – giocando a beccare il sasso di sale, a riempire d'acqua la conchiglia, a far rotolare il gomitolo con la piuma, a costruire castelli di terra, e a farsi il solletico con il cerfoglio – capirà davvero cosa vuol dire avere un amico.
Questo racconto è un delicato viaggio nei significati dell’amicizia. Chiara, che lo ha scritto, e Pia, che lo ha illustrato, hanno preso spunto dalla loro amicizia, cresciuta anche attraverso i libri che hanno realizzato insieme.


In uscita: aprile 2016
Pagine 32 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: da 4 anni in su
Isbn: 978-88-941220-0-8

Sfogliare le prime pagine  

...................................................................................................................................................................................................................................................

MAFFIN

Maffin, un quattordicenne mingherlino, garbato e coraggioso, per una catena di strane circostanze si ritrova a fare qualcosa che nessuno alla sua età normalmente farebbe. Gli è stato affidato un compito difficile e pericoloso: consegnare un orologio speciale, che non deve mai andare né avanti né indietro, altrimenti il tempo si scombussola, un ricordo diventa un fatto che stai vivendo e forse quello che stai vivendo lo vedi come fosse ciò che dovrà accadere. Nel suo viaggio Maffin dovrà affrontare una banda al servizio di un “ladro del tempo”, che farà di tutto per impossessarsi dell’orologio. Ad aiutarlo ci saranno Angelo Vlad detto Radar (camionista visionario e ribelle), un cane e tre aquile reali, che lo proteggeranno a costo della vita, se necessario. Ma il tempo, per un difetto dell’orologio, si scombussola comunque e la storia diventa un’altra, anzi diventa tante altre storie.
Seguiamo Maffin alla scoperta di segreti strani e rivelazioni amare. Scopriremo allora a cosa serve uno strumento del tempo così particolare e perché proprio Maffin è stato scelto per riconsegnarlo al suo proprietario.

Anno di pubblicazione: marzo 2016
Pagine 160 € 13,00
Formato: cm 14x21,50
Lettori: da 9 anni in su
Collana (nuova): Il Quaderno Ready Made

Sfogliare le prime pagine  




...................................................................................................................................................................................................................................................

ELSINA E IL GRANDE SEGRETO

Elsina (che diventerà la grande scrittrice Elsa Morante) è una bambina molto brava a scuola, però è un’alunna pestifera, ribelle e sempre arrabbiata con tutti. Noi comunque stiamo dalla sua parte, perché compone già delle poesie ma detesta recitarle in pubblico, perché ruba le polpette ai fratelli per darle ai cani randagi, perché se le dicono «Elsina, non li toccare, sono malati, puzzano e ti prendi una malattia» lei risponde «Puzzate voi!».
E il suo grande segreto cos’è? Qualcosa che negli anni Venti – gli anni di questo racconto pieno di ribellioni, di desideri e di tenerezze – è davvero sorprendente e straordinario. Per Elsina lo è. Andiamo allora a scoprire cosa accade nella sua stravagante famiglia, e chi sono davvero il papà Augusto, lo “zio” Ciccio, la mamma Irma, i fratelli Aldo e Marcello, il cane randagio e la gattina che fa le puzzette. Scopriremo così, attraverso la bella scrittura di Sandra Petrignani, che questa è anche una storia molto contemporanea.

Anno di pubblicazione: ottobre 2015
Pagine 40 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: da 9 anni in su
Isbn: 978-88-907970-1-9

Sfogliare le prime pagine Gli autori




...................................................................................................................................................................................................................................................

GIACOMO IL SIGNOR BAMBINO

Giacomo Leopardi, da bambino, era un vivacissimo regista e attore. Eccolo allora – in questo spassoso e poetico racconto – nel ruolo di un eroe greco, che comanda gli eserciti e non ha paura di nessuno. Oppure nella parte di un pastore che non smette mai di camminare, camminare, camminare.
E c’è il teatro con i burattini scansafatiche, che il signor bambino vuole svegli per andare a combinare qualche scherzetto.
E c’è la storia esilarante dell’insopportabile minestra che rattrista la tavola, e quindi Giacomo ne organizza una delle sue, con la complicità del fratello Carlo e della sorella Paolina. E c’è un cassetto magico, che usa il cuoco di famiglia, con dentro…
Giacomo ha sei nomi (lo sapevate?), uno per ogni giorno della settimana, dalla domenica al venerdì. Dal sabato sera si può stare senza nome, che è un po’ come togliersi la maglietta per correre sotto al sole nei pomeriggi d’estate. E inventare storie fiabesche e avventurose, aprendo soprattutto quel particolare cassetto.

Anno di pubblicazione: giugno 2015
Pagine 40 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: da 8 anni in su
Isbn: 978-88-907970-8-8

Sfogliare le prime pagine Gli autori



...................................................................................................................................................................................................................................................

THOMAS E LE GEMELLE
Ovvero la strana faccenda del mostro
con gli occhi di luce gialla


Che cosa accade, di notte, nel cantiere di Picco Piccano? E cosa sono quegli strani rumori e quelle luci accecanti? Sarà un mostro?  Lo scopriranno le gemelline Angelica e Giuliana, di tre anni – che parlano poco ma pensano molto – e Thomas, un prezioso Watson di dieci anni. Il primo indizio viene dalle tante “tracce” che lascia in giro Congo, il grande cane di Picco Piccano, l’imprenditore edile che spesso si incontra con dei tipi non proprio raccomandabili. Thomas e le gemelline decidono di scoprire come stanno davvero le cose. Thomas chiede all’amico Icio di aiutarlo nella loro ispezione notturna al cantiere, ma appena lo strano mostro dagli occhi di luce gialla si fa sentire, Icio se la dà a gambe. Thomas dovrà allora cavarsela da solo e affrontare Picco Piccano, nel suo ufficio, al cantiere. E certo la paura è tanta. Ma Icio non lo abbandonerà, rivelandosi un amico prezioso. Una storia in giallo, con sfumature anche un poco thriller, nella quale prevalgono l’astuzia delle gemelline, il coraggio di Thomas e l’amicizia. Come per tutte le storie in giallo, è rigorosamente vietato svelarne il finale.

Anno di pubblicazione: febbraio 2015
Pagine 32 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: da 6 anni in su
Isbn: 978-88-907970-7-1

Sfogliare le prime pagine Gli autori

...................................................................................................................................................................................................................................................

PICCOLA FIABA
UN PO' DA RIDERE E UN PO' DA PIANGERE


Una fiaba un po' da ridere e un po' da piangere, raccontata da uno dei maggiori scrittori italiani.
Un po' da piangere perché c'è di mezzo l'amore e quindi l'illusione. Un po' da ridere perché ci sono personaggi esilaranti, come la maestra Slurp Slurp, che srotola la sua lingua lunga lunga fino agli ultimi banchi se si accorge che ti sei distratto, e la Bidella, che sa essere strega e fata: sarà lei a fare l'incantesimo che dà inizio alla storia, facendo innamorare i bambini che l'hanno presa in giro. Soprattutto, una fiaba dolcissima, quando Moresco ci racconta di Sonnambulino e Sonnambulina, personaggi che assomigliano molto ai nostri sogni e ai nostri sentimenti. «Mi ha sempre affascinato la forma della fiaba» dice Antonio Moresco. «Perché è rivoluzionaria. Ha il potere di far succedere l'impossibile e questa è una cosa desiderabile e necessaria». E qui l'impossibile è accaduto davvero.

Anno di pubblicazione: gennaio 2015
Pagine 40 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: da 8 anni in su
Isbn: 978-88-907970-6-4

Sfogliare le prime pagine Gli autori

...................................................................................................................................................................................................................................................



COSA C'È LÀ DENTRO? COSA C'È LÀ FUORI?

Cosa c’è là dentro? Se lo chiedono alcuni ragazzi che abitano nella grande valle, guardando in lontananza la città dalle alte mura. Ma è proibito avvicinarsi, perché – come dicono gli adulti – la città è piena di assassini, mostri e prigioni. O invece, come pensano i ragazzi, ci sono giostre e giochi?
Cosa c’è là fuori? Se lo chiedono alcuni ragazzi che abitano nella città dalla quale è proibito uscire, perché fuori ci sono – come dicono gli adulti – mostri e assassini, fuoco e ghiaccio. O invece, come pensano i ragazzi, ci sono prati magici, boschi e frutti fatati?
Due racconti che si incastrano l’uno all’altro (si può iniziare a leggere dal primo o dal secondo), pieni di avventure e di amicizia.

Anno di pubblicazione: novembre 2014
Pagine 32 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: da 9 anni in su
Isbn: 978-88-907970-4-0

Sfogliare le prime pagine Gli autori




...................................................................................................................................................................................................................................................



RE MICIO

Una favola in quartine che assomiglia a una dolce filastrocca.
È la storia avventurosa della bella amicizia  tra un gattino orfano di nome Re Micio e un’allegra famiglia di gatti randagi, senza tana né dimora, che diventerà la sua famiglia. Insieme inventano giochi divertenti, affrontano coraggiosamente un crudele domatore che vuole farli esibire nel circo, si perdono di vista e si ritrovano, incontrano una gentile vecchina con la testa molto fina, alla quale si affezionano. Mamma e papà gatto restano a farle compagnia, mentre i due mici più giovani decidono di ripartire, perché vogliono conoscere di più il mondo.
Se incontrate due gatti vivaci, socievoli e giocherelloni, potrebbero essere proprio loro, gli inseparabili Re Micio e Fintopè. E siccome Fintopè è una deliziosa gattina, probabile che nel frattempo la famiglia si sia allargata.
Andate a scoprirlo. E, se vi va, fateci sapere.

Anno di pubblicazione: novembre 2014
Nuova collana: Il Quaderno cartone
Pagine 32 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: dai 5 anni in su
Isbn: 978-88-907970-5-7

Sfogliare le prime pagine Gli autori




...................................................................................................................................................................................................................................................



PUPA

Adele è la Nipote Sostituta della signora Pupa. Nel 2020 i ragazzi fanno un particolare lavoro: dopo la scuola, vanno a trovare le persone anziane per tenere loro compagnia, come dei veri e bravi nipoti. Adele si immagina pomeriggi noiosi. Ma sarà tutto diverso. Con Pupa le ore trascorreranno veloci, costruendo oggetti fantastici – ombrelli sibilanti, acchiappanuvole, soffiamusica da passeggio – e ascoltando i racconti di straordinarie avventure: quelle vissute dalla giovane Pupa in compagnia di un cammello-dinosauro e del Jinn, il genio buono che l’ha aiutata in situazioni difficili. Pupa è determinata, intelligente, ironica, mai triste. Ha dei nobili ideali: combattere le banalità, i pregiudizi, le falsità. Come fai a non volerle subito bene, ad una Pupa così?

Anno di pubblicazione: novembre 2013
Pagine 32 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: da 10 anni in su
Isbn: 978-88-907970-3-3

Sfogliare le prime pagine Gli autori




...................................................................................................................................................................................................................................................



IL TOPO SOGNATORE
E ALTRI ANIMALI DI PAESE


L’asina acquaiola, il calabrone tranquillo, il cane ottimista e il cane malinconico, il canarino dispiaciuto, la capra vanitosa, l’elefante che non c’entra niente, la faina migrante, la farfalla pigra,
la formica svogliata, la gallina contestatrice, il gatto snob, il maiale che nessuno ha ammazzato, la mosca pessimista, il passero schizzinoso, il ragno disoccupato, la rana giocattolo, la vacca sedentaria,
il verme domandone, la serpe sfortunata,
la volpe solitaria, il topo sognatore. Questi animali hanno qualcosa da raccontarci. Ci dicono, soprattutto, come la pensano. Con rabbia, malinconia, ironia, simpatia e con sincerità. E poi ci sono gli autori: Franco Arminio, il poeta delle parole, e Simone Massi, il poeta delle immagini. «Io sono un poeta e quindi sono un animale. Come gli animali, il poeta è una creatura che sta sempre a spiare il pericolo. Il mare fa il mare, il cane fa il cane, l’uomo fa l’uomo. Nessuno sa cosa fa il poeta dentro al mondo».

Anno di pubblicazione: novembre 2013
Pagine 32 + copertina, stampa in quadricromia
pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 300, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: da 10 anni in su
Isbn: 978-88-907970-2-6

Sfogliare le prime pagine Gli autori




...................................................................................................................................................................................................................................................

ESAURITO

CHE MESTIERI FANTASTICI!
Il riparatore di nuvole Il cercatore di parole

Nimbo e Dizzy fanno due mestieri davvero speciali: Nimbo ripara le nuvole, Dizzy cerca le parole. Quando non piove o piove troppo, arriva Nimbo e mette tutto a posto; quando fai i compiti e non trovi la parola giusta o ce l'hai sulla punta della lingua e non viene fuori, basta telefonare a Dizzy e lui risolve la faccenda. Ma questa volta accade qualcosa di strano nei loro strani mestieri. Sapranno cavarsela? Scopriamolo pagina dopo pagina, anche nella meraviglia dei fantastici disegni di Tullio Pericoli.

Anno di pubblicazione: novembre 2012
Pagine 32 + copertina, stampa in quadricromia pagine carta usomano gr 140
copertina usomano gr 350, confezione filo refe Formato: cm 23x27
Lettori: dai 7 anni in su
Isbn: 978-88-907970-0-2

Sfogliare le prime pagine Gli autori




...................................................................................................................................................................................................................................................





Archivio Rrose

rrose

rrose

rrose  


Rrose 3 / Ottobre 2012
La messa in scena
Sfogliare Rrose 3
Rrose 2 / Maggio 2012
Il paesaggio
Sfogliare Rrose 2
Rrose 1 / Gennaio 2012
La creatività
Sfogliare Rrose 1
 

...................................................................................................................................................................................................................................................


Partita Iva: 01774270431 Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione n. 22165 del 23.03.2012


...................................................................................................................................................................................................................................................


Associazione culturale per le arti visive, musicali e sceniche.